Giuseppe Delicati, da medico No Vax a vaccinatore: la Regione Piemonte blocca la fornitura di dosi di vaccino

L’Asl ha bloccato le forniture di vaccino contro il Covid a Giuseppe Delicati, il medico noto per le sue posizioni No Vax indagato per aver rilasciato certificati di esenzione dal vaccino Covid che dopo l’avvio delle indagini ha ottenuto l’attestato di medico vaccinatore.
La Regione, spiega una nota, ” sino a quando non sarà accertata la sua posizione nell’ambito delle indagini in corso, e anche in attesa che il Consiglio dell’Ordine professionale di appartenenza, definisca con una decisione irrevocabile che dovrebbe arrivare a breve le eventuali responsabilità disciplinari contestategli (al momento risulta esservi un primo pronunciamento non ancora definitivo), ma anche per non generare incomprensione nei cittadini, viste le dichiarazioni contraddittorie sulla vaccinazione reiterate in più occasioni da tale medico, a scopo precauzionale ha segnalato all’Asl l’inopportunità che gli siano consegnate dosi di vaccini”.