Monitoraggio settimanale Covid: crescono tutti i valori, 18 province con incidenza oltre 150

L’indice Rt per i casi di Covid-19 in Italia tocca l’1,23, in leggera crescita rispetto all’1,21 delle ultime due settimane, mentre sale nettamente l’incidenza che da 98 casi per centomila abitanti ora è a 125. Sono i dati del monitoraggio settimanale della Cabina di regia, riportato dall’Iss, l’Istituto superiore di sanità.

I dati sono riferiti alla settimana che va dal 19 novembre al 25.

Sale anche l’occupazione dei reparti ospedalieri per i casi di Covid-19. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 6,2% (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 25 novembre) contro il 5,3% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 18/11). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale all’8,1% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 25 novembre) contro il 7,1% al 18/10. Per l’area medica superano la soglia del 15% Provincia Autonoma di Bolzano (16%) e Friuli-Venezia Giulia (18%) che con il 14% supera anche quella del 10% per l’area critica e da lunedì passerà in zona gialla.

In 18 Province si contano oltre 150 casi Covid per 100.000 abitanti: Trieste (674), Gorizia (492), Bolzano (442), Forlì-Cesena (311), Padova (274), Rimini (249), Aosta (248), Ravenna (214), Treviso (213), Venezia (213), Vicenza (200), Pordenone (186), Udine (183), Fermo (172), Ascoli Piceno (166), Belluno (162), La Spezia (162) e Imperia (160).



In questo articolo: