Leader No Green Pass di Torino pubblica foto di famiglia ebrea con stella gialla: La storia si ripete

Dopo l’approvazione del Super Green Pass, Marco Liccione, uno dei leader della protesta contro il Green Pass a Torino, ha pubblicato sul suo profilo facebok la foto di una famiglia ebrea ritratta con la stella gialla di David sul petto.

“…La Storia si ripete cambia la modalità. – scrive Licciardi, che poi prosegue –
Citazione di un ebreo ungherese dal documentario “Gli ultimi giorni”.
Le persone si chiedono come mai non abbiamo fatto qualcosa…
Non siamo fuggiti…non ci siamo nascosti.
Beh…le cose non sono successe all’improvviso…le cose sono andate molto lentamente.
Ogni volta che usciva una nuova legge o una nuova restrizione…dicevamo: “Beh…solo un’altra cosa…esploderà.”
Quando abbiamo dovuto indossare la stella gialla per stare fuori…abbiamo iniziato a preoccuparci.
Era troppo tardi..!
SVEGLIAMOCI PRIMA CHE SARÀ TROPPO TARDI!!“

(n.d.r. l’errore grammaticale è nel testo originale)

Dopo quello di Novara un nuovo caso di accostamento tra Green Pass e persecuzione nazista, accostamento che già più volte è stato duramente condannato dalla comunità ebraica.



In questo articolo: