Uomo accoltellato nella sua abitazione a Novara

Un uomo di 68 anni, Antonio Amicucci, è stato trovato senza vita, accoltellato nella sua abitazione in via Andoardi, all’angolo con via Beltrami a Novara. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa, intorno alle 11:30, dopo aver sentito rumori provenire dall’appartamento.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i soccorritori del 118. I carabinieri del Nucleo Investigativo e della compagnia di Novara stanno investigando. Il coltello usato per uccidere sarebbe stato trovato accanto al cadavere dell’uomo, che viveva solo.

Nell’appartamento c’era anche un cane di grossa taglia, un pastore Maremmano, di proprietà di un conoscente della vittima, che però non ha reagito all’aggressione. L’animale è stato affidato all’Enpa.

Tutto fa presumere che il colpevole conoscesse l’uomo dato che, oltre alla non reazione del cane, non sono stati rilevati segni di effrazione. Sul posto per un sopralluogo il procuratore capo di Novara, Bruno Ferrando, e gli agenti della scientifica. Ascoltati anche i vicini che descrivono la vittima come un uomo solitario, che usciva poco di casa.

Sentita un donna, la collaboratrice domestica di Amicucci che veniva una o due volte a settimana.



In questo articolo: